Popolare piattaforma porno, Pornhub ha annunciato di aver iniziato ad accettare pagamenti per l’abbonamento premium Pornhub tramite Bitcoin e Litecoin.

L’annuncio del nuovo metodo di pagamento è stato annunciato dall’azienda sul suo handle ufficiale di Twitter.

Per sottolineare il punto, il Vice Presidente di Pornhub, Corey Price, ha detto che lui e il suo team hanno lavorato instancabilmente per mantenersi aggiornati sui metodi di pagamento. Inoltre, ha detto che accettare Bitcoin Code e Litecoin è solo l’inizio delle nuove tecnologie che l’azienda sperava di esplorare.

Il VP ha detto:

Fin dall’inizio, abbiamo fatto da cheerleader ad altre aziende nell’accettazione di nuove tecnologie e questa nuova funzione di pagamento per l’abbonamento premium di Pornhub servirà meglio ai nostri clienti.

Pornhub ha iniziato ad accettare la crittografia per l’abbonamento premium di Pornhub dal 2018

Il franchising porno che si trova a Toronto, in Canada, in passato ha permesso ai membri di pagare l’abbonamento premium a Pornhub attraverso le risorse digitali. Già nel 2018, la base clienti di Pornhub era in estasi dopo che la società aveva annunciato che Verge sarebbe diventato il primo asset digitale accettato sulla piattaforma.

Ricordiamo che il gettone Verge è una moneta coniata da Dogecoin che in precedenza era conosciuta come Dogecoindark. Come risultato delle caratteristiche di privacy presenti sulla piattaforma, è stato il rapporto perfetto tra l’asset digitale e l’attrezzatura per l’intrattenimento per adulti.

Pornhub spera che questo nuovo metodo di pagamento aumenti il suo portafoglio di beni digitali

Con il passare degli anni, ha visto l’aggiunta di attività digitali su piccola scala, come l’azienda ha aggiunto Tron e non molto tempo dopo ha aggiunto anche Horizen e PumaPay. Con la fanfara registrata al momento del loro lancio, gli asset digitali non sono riusciti ad assistere all’adozione mainstream sul sito, in quanto hanno contribuito solo per l’1% circa all’abbonamento premium di Pornhub.

Con altre piattaforme porno che accettano Bitcoin non molto tempo dopo che la moneta ha guadagnato una popolarità enorme, Pornhub lo sta facendo ora dopo 11 lunghi anni. Con i nuovi pagamenti tramite Bitcoin e Litecoin, Pornhub può vantare una grande borsa di beni digitali che rappresenterà i suoi 3 miliardi di visite alla piattaforma.

Per saperne di più su PornHub

Pornhub ha attirato l’attenzione dei media su una petizione online che accusa il più grande sito porno ad accesso aperto del Regno Unito di aver tratto profitto dai video di stupri e abusi sessuali che ha raggiunto oltre 350.000 firme.

Alcuni video su Pornhub – come su altri siti gratuiti – mostrano pornografia estremamente hardcore e violenta. Bitcoin e Litecoin rendono questi tipi di servizi più accessibili solo ai minorenni. Non si può fare a meno di notare il cattivo nome che le criptocurrenze escono dalla licensura come queste.

I promotori della campagna dicono che questo fatto, unito all’alta prevalenza di video che promuovono il sesso con giovani adolescenti – „teen“ è una delle categorie più popolari sul sito – significa che c’è un bisogno urgente di sapere con certezza che i video sono realizzati in modo consensuale.